martedì 3 novembre 2015

What's in my bag? [Fall edition]

Ciao a tutte!
Prima che finisca l'autunno, ho pensato di fare un What's in my bag Fall Edition; a dire il vero, anche perché ho comprato una nuova borsa! :)


Come potete vedere, si tratta di una Pandorina e ci entra il mondo, proprio come piace a me. E poi "You can make the difference" fa davvero la differenza!



In questo periodo, in borsa non può mancare l'ombrellino pieghevole, che io ho rigorosamente marrone per poterlo abbinare a tutto ciò che indosso. Gli occhiali da sole, invece, ci saranno ancora per poco, per approfittare dei pochi sprazzi di luce, che però quando ci sono e tu non sei occhiali-munita ti sale il nervoso. I miei sono storici, risalgono ai miei 18 anni e sono, molto probabilmente, uno dei pochi oggetti costosi che posseggo e che custodisco come fossero oro. Sono di Gucci, che è nota anche per la custodia enorme, che ti prende più spazio del necessario, ma che si rivela ottima per proteggere gli occhiali al meglio


Immancabili anche i fazzoletti, il porta-assorbenti (ovviamente non vuoto), il portafogli (che è di Miss Sixty ed è anche moooolto vecchio, ma non voglio cambiarlo perché mi ci sono affezionata) e le chiavi di casa, che io amo profondamente riempire di portachiavi rumorosi perché, al loro tintinnare, le trovo subito in borsa.





Vorrei mettere in evidenza la chiave dorata che è circa il triplo di una chiave normale, ma non potevo non metterla lì, e l'orsetto azzurro, che prima era affiancato da un'orsetta rosa purroppo scomparsa prematuramente (Nonostante ciò sono ancora felicemente fidanzata con il mio lui).

Quando non la dimentico sulla scrivania di casa, l'agendina, che per me deve essere rigorosamente munita di molla per non aprirsi e rovinarsi, si rivela molto importante da portare con me. Ci metto dentro tutto; scontrini, buoni sconto, biglietti del cinema, annotazioni sulle cose da fare... E mi piace sfogliarla a fine anno per ricordare tutte le cose che ho fatto e... pentirmi di quelle che non ho fatto!



L'iPod, poi, si rivela molto utile quando uso i mezzi pubblici e voglio distrarmi dal mal d'auto. Lo conservo sempre nella sua cover bianca e nel borsellino con le scritte (insieme alle cuffie, per non perderle) ed è ancora munito di pellicola protettiva.


In questo periodo, porto con me le Tic Tac nella Limited Edition dedicata ai Minion (sì, sono in fissa!), al gusto (naturalmente!) di banana.


Un oggettino, che è sempre in borsa, ma che non utilizzo spesso, è il porta-tessere di Bottega Verde. Dato che nel portafogli non ci entrano tutte le card che ho (non da credito! Sono quelle che mi faccio fare in ogni negozio in cui entro, anche se poi non ci spenderò mai più), mi serve per tenerle da qualche parte ed evitare di perderle.


Per finire, il pezzo forte: il beauty case da viaggio, gonfio più che mai.


Non saprei come fare senza, perché contiene di tutto: salviettine, assorbenti (ancora!), deodorante, mini size di shampoo secco, mini size di creme viso, gel detergente mani, correttore, cipria con specchio e pennellino, crema mani, cerotti, pillole di antidolorifico, una penna e una matitina Ikea (per scrivere sull'agenda), un'acqua rinfrescante al Pompelmo di Yves Rocher, burrocacao, lucidalabbra e perfino una mini palette di make up...




Ah, dimenticavo... Il cellulare ovviamente non può mancare, ma ce l'ho sempre tra le mani e quindi ho scordato di fotografarlo (e poi, rovinato com'è, non sarebbe stato nemmeno un bello spettacolo!
Per quanto riguarda matita e rossetto, li inserisco al momento, perché porto con me quelli che sto indossando nel make up in caso dovesse necessitare di ritocchi.

Voi cosa portate in borsa? Meno o più cose di me?




Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui un tuo commento: mi piace sapere cosa ne pensi!