giovedì 5 novembre 2015

Nail art autunnale con glitter

Ciao a tutte!
Oggi ho deciso di abbandonare i colori scuri sulle unghie e scegliere un bell'arancio non molto acceso (che mi ricorda la zucca) di un vecchio smalto di Yves Rocher. Si chiama Rouille, ovvero "ruggine", ma è praticamente identico al nuovo Orange Cosmos che vedete nell'immagine sotto.
Per questa semplicissima nail art utilizzerò anche uno smalto super glitterato dorato (è trasparente e contiene tantissimi microglitter dorati e un po' di pagliuzze argentate) e un top coat brillante di Yves Rocher. Amo gli smalti di questa marca perché, pur essendo privi di formaldeide, toluene e canfora, sono super coprenti, super resistenti e super brillanti.


Questa è la nail art finita; adesso vi spiego come l'ho realizzata!



Dopo aver applicato e fatto asciugare la base, ho steso 2 passate di arancione per avere una copertura perfetta. Ho quindi applicato lo smalto glitterato solo sulla parte finale delle unghie, cercando di prendere molte delle paillettes argentate. Quindi ho pulito il pennellino sul bordo del flacone per aggiungere, picchiettando, altri microglitter dorati e sfumare così quelli che ho già applicato. Va infatti evitato lo stacco netto tra l'arancio e i glitter. Per sigillare il tutto ho applicato un velo di top coat e l'effetto è super brillante!



Che ne pensate? Io le trovo perfette per colorire un po' questa stagione grigia. Inoltre è una nail art che si può ricreare per Natale sostituendo all'arancio il classico rosso.

Un'altra idea è quella di invertire la posizione dei glitter dal basso all'alto, proprio come ho fatto in questa nail art postata su Instagram, in cui ho utilizzato una base blu notte e lo smalto glitterato argentato.

Vi piace? Quale colore scegliereste per realizzarla?





2 commenti:

  1. Uuu ma che bella questa nail art! *-* Avevo una mezza idea di farne una simile anche io ma non mi fido delle mie doti di artist delle unghie :(
    Un bacione :*
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina

Lascia qui un tuo commento: mi piace sapere cosa ne pensi!